Come si informano gli italiani? Meno giornali e più influencer

Secondo il Reuters Institute for the Study of Journalism e l’Università di Oxford gli italiani si informano sempre meno attraverso i giornali e di più attraverso Google e Facebook

Lo smartphone si conferma il dispositivo privilegiato per l’accesso all’informazione rispetto al pc anche se la televisione rimane il principale punto di riferimento con un +76%, continua il suo declino invece la carta stampata che perde altri 4 punti arrivando ad un 18%.

Tra i motori di ricerca Google news si conferma vincitore assieme a Facebook per la ricerca di notizie mentre su Instagram il primato lo hanno gli influencer.

Leggi l’articolo completo su VincosBlog


Aggiornamenti 28 gennaio 2022

Il capitolo «Comunicazione e media» del 55° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese/2021

17° Rapporto Censis sulla Comunicazione – i media dopo la pandemia

“I TG restano la principale fonte d’informazione, seguiti da Facebook. La politica è la regina dei palinsesti personalizzati. Il futuro= Svolgeremo la maggior parte delle attività quotidiane tramite internet, ma l’informazione sarà meno libera. Un quarto degli italiani (il 57% degli anziani) non ha le competenze necessarie per vivere nell’ambiente digitale.” (dall’edizione n.16 del Rapporto Censis)


“La credulità del pubblico [è diventata] una risorsa economica.” (WENDELL BERRY)


In questo spazio è presente un video.
Se vuoi vederlo accetta le seguenti tipologie di cookie:
marketing.
In questo spazio è presente un video.
Se vuoi vederlo accetta le seguenti tipologie di cookie:
marketing.

Ti è piaciuto questo articolo? Non dimenticare di registrarti alla nostra newsletter per non perderti i prossimi aggiornamenti. Scorri in basso!

Articoli Correlati

SEGUICI
- Promo -

Ultimi Articoli

Top 20 tag

- Promo -